martedì 5 ottobre 2010

Polpettone (di patate e fagiolini)




Il polpettone di Da Domenico e Figli,
Piazza Giusti, Genova

Ricetta per 4 persone (ingredienti e quantità)
300-400 g di fagiolini novelli, 500 g di patate di buona qualità, 100 g di parmigiano o grana padano grattugiato, 3 uova, 100 g di prescinsêua, funghi secchi ammollati in acqua tiepida e tritati, mollica ammollata nel latte, origano, 1 spicchio d’aglio tritato, 1 cucchiaio di prezzemolo (o di persa) fresco tritato, olio extravergine ligure, pan grattato, sale q.b.
Preparazione (tempo 1 ora circa)
Pulire e bollire i fagiolini (tenendoli sodi), scolarli e tritarli non finemente. Soffriggere in olio l’aglio e il prezzemolo e dopo circa un minuto insaporirvi i fagiolini. Bollire le patate, spellarle e passarle nel passatutto. In un’ampia ciotola unire ora tutti gli ingredienti, regolando di sale e ricavando un amalgama omogeneo, non troppo sodo, da stendere in un tegame dal fondo già oliato (con la mano o col pennello). Livellato e spolverato di pan grattato, il polpettone entra in forno a 180°-200° per circa 30 minuti secondo il forno. L’uso delle melanzane conferisce una nota più amarognola. L’abbinamento enologico suggerito è ad es. un DOC Golfo del Tigullio Bianchetta

Umberto Curti
Storia e tradizione del polpettone genovese li trovi nell’Alfabeto del Gusto di Ligucibario, il sito dedicato al made in Liguria e all’etnogastronomia
Le più importanti parole relative a vino, formaggio, pasticceria, pasta, salumi, olio, birra e cucina (compreso un focus specifico sulla cucina araba) le trovi nel Lessico delle Arti Alimentari, sempre su http://www.ligucibario.com/

1 commento:

  1. ottima ricetta quella postata nel 2011 ...ora predominano troppo le patate..!!
    Rai.

    RispondiElimina